Filastrocca della Pallavolo

foto sito

 
Filastrocca: No non distirbatevi , restate sugli spalti
signori mi presento sono LA PALLAVOLO
Non son fatto di carne ed ossa ma di attimi
che vi lascino rimborsati o soddisfatti
il mio cuore è chiamato trama
gente che si odia e che si ama
il mio sangue è tutto cio che accade
da chi gioca in palestra a chi si diverte per le strade
il mio cibo è il vostro battimani
il veleno gli arbitri cani
Io sono la pallavolo e mi divido in set
per raccontare a voi straordinari match
di questi giocatori e della loro storia
di chi crede di giocar e di chi invece gioca
si narrerà di quel giocatore e della sua partita
che manco Julio Velasco l’avrebbe così concepita
Ma l’ora dei preamboli è finita
è l’ora che si vada ad incominciare
a tessere la trama e poi l’ordito
a battere , palleggiare e poi schiacciare
Che squillino le trombe signori spettatori
inizia la partita… Che parlino i giocatori

Potrebbe anche interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *